Il prezzo del silenzio

Il prezzo del silenzio

di Alex B. Di Giacomo

"Gli attentati mafiosi degli anni Novanta, la trattativa con lo Stato e le vicende di Tangentopoli rivivono in una folgorante spy-story. Esperto di intercettazioni, Davide era a Palermo nel '92.

Dal centro di spionaggio ha visto saltare in aria la poliziotta che amava. Da allora vive come un eremita. Quando il suo destino incrocia quello di una rapinatrice, è costretto ad affrontare i fantasmi del passato. Coinvolto suo malgrado in un gioco più grande di lui, scoprirà l'esistenza di un patto segreto tra Cosa nostra, politici e istituzioni. Un'opera che varca il "confine che separa Stato e anti-Stato, crimine e legge, in un paesaggio umano dove Bene e Male sono inutili astrazioni." (Alan Altieri)