La partecipazione fosciandorina alla grande guerra

La partecipazione fosciandorina alla grande guerra

di Ivano Stefani

"...

per noi civili quella guerra era lontana. Certo, i soldati che partivano erano tutti nostri conoscenti e quando scrivevano e comunicavano come stavano, le notizie filtravano e diventavano di dominio pubblico e così si partecipava alla pena delle mamme e dei famigliari di chi era in guerra e di chi non ritornava..." (Teresa Ricci in Peruzzi).