«Ogn'ira, ogni miseria e ogni forza». Roberto Agnoletti, Flavio Bartolozzi a 450 anni dalla morte del Buonarroti

«Ogn'ira, ogni miseria e ogni forza». Roberto Agnoletti, Flavio Bartolozzi a 450 anni dalla morte del Buonarroti

di Flavio Bartolozzi

Roberto Agnoletti e Flavio Bartolozzi ci propongono un percorso che contiene l'invito a liberarci da schemi consolidati nel tempo. Il riferimento a Michelangelo, con le tracce della mano posizionata a terra delle sale di Villa Smilea, ci coinvolgono in un ripensamento parallelo e critico della contemporaneità.