Gaetano Barba. Architetto «Neapolitano» (1730-1806)

Gaetano Barba. Architetto «Neapolitano» (1730-1806)

di Daniela Jacazzi

Aperto alle nuove tendenze del dibattito teorico francese e in rapporto con le più moderne istanze neoclassiche, Gaetano Barba, accademico di San Luca, può essere considerato tra i maggiori protagonisti dell'architettura napoletana del Settecento. Svolse un'intensa attività come consulente dei maggiori ordini religiosi, rivestì numerose cariche pubbliche e istituì rapporti professionali con alcuni dei più illustri rappresentanti della nobiltà partenopea. Al corpus delle opere si aggiunge lo studio della produzione teorica del maestro, relativa ai problemi del restauro e al contemporaneo dibattito sul rinnovamento urbano.