Omelie e istruzioni pasquali 1975-1978

Omelie e istruzioni pasquali 1975-1978

di Giuseppe Dossetti

Questo testo, il quarto della serie «Omelie», si colloca sia dal punto di vista cronologico sia dal punto di vista tematico in continuità diretta con il volume "Omelie e istruzioni pasquali 1968-1974", pubblicato nel 2005, in quanto propone la riflessione di don Giuseppe condotta nei giorni di giovedì, venerdì e sabato santo di Pasqua negli anni 1975-1978. Raccoglie sei omelie pronunciate durante la liturgia eucaristica e undici istruzioni, forme particolari di omelie che don Giuseppe rivolgeva nel triduo pasquale alla comunità in occasione della recita di mattutino. Le istruzioni sono, rispetto alle omelie, assai più ampie, più complesse e più elaborate concettualmente. Il lettore potrà quindi cogliere un pensiero che si snoda, si articola e si arricchisce di testo in testo, e che illumina, sotto la guida egemonica della Sacra Scrittura, aspetti diversi e complementari del mistero pasquale di Cristo. Tra i temi dominanti si segnalano: il mistero dei giorni dell'amarezza e della passione; l'adorazione della croce che è insieme, in modo inscindibile, adorazione dell'incarnazione e adorazione dell'eucaristia; Gesù che si rivela Maestro, Signore e Servo; il senso e l'importanza del sepolcro; la presenza del Padre nella passione, morte e sepoltura del Figlio; l'adorazione del Risorto e l'adorazione del Padre in spirito e verità.