Trilogia degli oratori: Conversazione con la morte-Interrogatorio a Maria-Factum est

Trilogia degli oratori: Conversazione con la morte-Interrogatorio a Maria-Factum est

di Giovanni Testori

"Conversazione con la morte", "Interrogatorio a Maria" e "Factum est" sono opere di vera poesia teatrale, nelle quali Giovanni Testori, il più forte e provocatorio drammaturgo italiano del Novecento, fa i conti con il mistero della propria fede. Una poesia caratteristica e inconfondibile, in cui sofferenza umana e religiosità sono inseparabili, e lo sperimentalismo - non solo linguistico - dello scrittore si mostra ormai maturo.

Nelle parole dette dialogando con la morte, o interrogando Maria, e nel balbettio potente della vita che preme per nascere, Testori concentra e in qualche modo rivisita tutta la sua vasta esperienza di artista e di uomo.

E pone sotto spietata inchiesta la cultura oggi dominante, indagandola con la sua lucida visione, la sua sincerità. E con il senso drammatico della sua personale speranza. Con saggi introduttivi di Carlo Bo.