La quarta forma di Satana

La quarta forma di Satana

di Pieter Aspe

Quarto episodio della serie che ha come protagonista Pieter Van In, il poliziotto più scontroso del Belgio, appassionato di belle donne e di birra Duvel, sul punto di diventare padre quando è chiamato a occuparsi di morti più che sospette e di crimini oscuri. Una giovane donna, Trui Andries, viene trovata cadavere in un canale di fronte alla propria casa. Di lì a poco, il suo fidanzato si getta dal quarto piano dell'ospedale psichiatrico dove è stato ricoverato per aver tentato di uccidere la madre. Van In fatica a credere alla tesi del doppio suicidio. Tanto più che un giovane orfano - ladro e tossicodipendente -, di cui Trui si è occupata tempo prima, rivela che loro tre avevano appena tagliato i ponti con una misteriosa setta satanica. Quando poi un attentato mortale all'uscita della messa dalla chiesa di Sint-Jakob, in pieno centro di Bruges, provoca la morte di otto persone, Van In, convinto che i fatti siano legati tra loro, brancola nel buio. A coronare il tutto, mentre la sua compagna Hannelore sta per portare a termine la gravidanza, il capo della polizia gli impone la presenza di un'affascinante giornalista, incaricata di una inchiesta sui rapporti tra gendarmeria e polizia...