La cicala suona il rock

La cicala suona il rock

di Fulvia Degl'Innocenti

È estate nel prato di Erbafiorita e fa molto caldo. Gli animali fanno scorte per l'inverno. Un'ape, una cicala e un grillo per caso iniziano a cantare qualche canzoncina insieme riscuotendo un insperato successo. Con l'aiuto di un topo, Fagiolino Squitt, fondano una rockband assieme a una rana e una lumaca. Le loro esibizioni rallegrano l'estate e sono molto seguite e apprezzate. Ma, finita l'estate, gli altri animali di Erbafiorita si ritirano nelle loro tane, e così la band perde il pubblico e con esso il lavoro e il cibo. Solo allora i cantanti si accorgono di non aver fatto scorte per l'imminente inverno. Perciò bussano alle porte dei loro fans per avere qualche aiuto, ma niente da fare. Solo quando sembra tutto perduto, alcune formiche offrono loro cibo in cambio di canzoni. Una storia breve di F. Degl'innocenti e illustrata da A. Manca, che unisce amore per la musica e spirito di solidarietà.