L' isola della sacerdotessa dell'amore

L' isola della sacerdotessa dell'amore

di Christopher Moore

Tucker Case, un imbranato asociale intrappolato nel corpo di un figaccione, fa il pilota per la Mary Jean Cosmetici. Ma quando distrugge il jet rosa del capo perché troppo ubriaco nonché troppo impegnato a fare sesso nella cabina con una prostituta, Tuck si ritrova su tutte le prime pagine dei giornali del pianeta e, naturalmente, senza lavoro. L'unico impiego disponibile è quello offertogli da un medico missionario senza scrupoli che gli affida il suo jet nuovo di zecca per un incarico segreto su una minuscola isola della Micronesia. Una volta giunto sul posto, però, non sarà certo la noia il problema di Tuck, visto che dovrà vedersela con strani personaggi: dalla bionda e supersexy moglie del suo datore di lavoro che si fa passare per una sacerdotessa, al popolo di ex cannibali meglio noto come la Tribù dello Squalo, al fantasma di un aviatore della seconda guerra mondiale che gioca a carte con un falegname ebreo in cielo, per un gran finale delirante, sfacciato e irresistibilmente divertente.