Quarantaquattro domande a Mario Botta

Quarantaquattro domande a Mario Botta

Mario Botta (Mendrisio, 1943), maggiore esponente della "scuola ticinese", allievo di Le Corbusier e Kahn, è uno dei più affermati architetti contemporanei con opere realizzate in tutti i continenti e numerosi riconoscimenti conseguiti. Sempre attento al rapporto forma-tecnologia, con un uso sapiente dei materiali lontano dalle mode, in tutta la sua opera è presente una profonda colta radice di artigianalità.

Ha fondato nel 1996 la Nuova Accademia di Architettura a Mendrisio, Ticino in cui è appassionato docente.