Finché divorzio non ci separi

Finché divorzio non ci separi

di Kathy Lette

"Mamma, cosa stai facendo?" No, non stai leggendo il diario segreto di tua figlia. Molto peggio. Lei ti ha appena sorpresa a strisciare fuori di casa strizzata nella sua minigonna, debordando ciccia da tutte le parti. Ma cosa saresti disposta a fare per riconquistare tuo marito? Tutto. Proprio come Lucy. Jasper l'ha lasciata per la sua migliore amica Renée, ma Lucy non vuole arrendersi al nemico, anzi, è pronta a usare ogni arma per spedire Renée all'inferno: scollature, tacchi vertiginosi, imbottiture al silicone, ubriacature strategiche, scenate patetiche... Qualsiasi cosa per riavere Jasper. Più facile a dirsi che a farsi, perché a dichiararle guerra non c'è solo la perfida Renée, ma anche la figlia quindicenne Tally, disposta a fidanzarsi con i ragazzi più brufolosi e squinternati solo per farle un dispetto. Lucy non può che affogare i dispiaceri nell'alcol, cercando di restare a galla per la piccola Ruby. È per permetterle di partecipare a un corso di surf che tenta di ottenere il brevetto di salvataggio, affrontando cavalloni alti come palazzi e squali affamati, con l'unico risultato di rischiare di annegare, ubriaca fradicia, mettendosi in ridicolo davanti a tutti. Per fortuna a darle una mano ci sono Susie, la sua meravigliosa vicina, e Jack McLachlan, un ruvido ma generoso australiano che la tira fuori dai guai - e dall'acqua! - più di una volta. Finché non compare Sebastian.