Introduzione al diritto comparato. Vol. 3: Analisi economica del diritto.

Introduzione al diritto comparato. Vol. 3: Analisi economica del diritto.

di Paolo Gallo

Il lavoro “Analisi economica del diritto” costituisce un’introduzione destinata in particolare agli studenti all’analisi economica del diritto, il più breve e semplice possibile; a partire dalla seconda metà del XX secolo negli Stati Uniti si sono diffusi nuovi metodi di studio interdisciplinare del diritto; tra questi particolare rilievo ha assunto l’analisi economica del diritto, grazie ad autori conosciuti in tutto il mondo quali Calabresi, Coase e Posner. L’analisi economica del diritto, la quale in seguito ha ricevuto notevole riscontro anche in Europa ed in Italia, si connota per l’applicazione dell’analisi costi e benefici allo studio dei problemi giuridici al fine di individuare la soluzione applicativa più efficiente. Notevoli sono i risultati raggiunti specie in materia di responsabilità civile, proprietà, contratto, immissioni ed usi incompatibili.