Archeologia del moderno. Da Durand a Le Corbusier

Archeologia del moderno. Da Durand a Le Corbusier

di Ignasi de Solà Morales

Otto riflessioni su altrettanti possibili punti di partenza per la modernità architettonica. Il volume riunisce le ricerche di oltre vent'anni di lavoro, che rappresentano alcuni degli interessi più forti e ricorrenti dello studioso catalano scomparso nel 2001. I saggi su Viollet le Duc, Ruskin e altri personaggi centrali del XIX secolo, oltre ad alcune incursioni nel XX, secondo categorie di derivazione sette-ottocentesca documentano l'originalità della ricerca di Sola Morales, sempre impegnato nella ricerca di possibili riscontri attuali di quelle culture. Sullo sfondo rimane la convinzione che "ogni generazione ha il diritto di riscrivere la storia".