Arboretum

Arboretum

di Marina Kozlova

La storia è ambientata in Crimea, sulle rive del Mar Nero: un giovane indaga sulla morte del fratello, avvenuta venti anni prima. Scopre che è stato ucciso dalla moglie gelosa di uno scienziato che lavorava presso "Arboretum", emblematico giardino botanico. Un "amore diverso", un amore intenso tra un uomo adulto e un giovane, che porta entrambi alla rovina.