Via delle Oche

Via delle Oche

di Carlo Lucarelli

Premio Scerbanenco 1996. Il libro propone la versione teatrale dell'omonimo romanzo. Nell'atmosfera tesa del confronto tra DC e sinistre alla vigilia delle elezioni politiche del 1948, De Luca si trova a condurre un'inchiesta sull'uccisione di una ragazza in una casa di tolleranza. Un maggiorente democristiano, candidato al Parlamento, è stato visto entrare nella casa 'chiusa' proprio la notte del delitto, e il commissario dovrà svolgere le indagini resistendo alle opposte pressioni di chi si adopera per insabbiare il caso e di chi vuole un'incriminazione indipendentemente dalla consistenza degli indizi...