Karl Marx. Una vita

Karl Marx. Una vita

di Francis Wheen

"È tempo di mettere da parte la mitologia e cercare di riscoprire l'uomo Marx." Con questo proposito nel 1999 Francis Wheen si apprestava a riscattare da un secolo e mezzo di luoghi conumi la figura del filosofo consegnato alla storia come il "padre del comunismo". Attingendo da testimonianze epistolari e da una sterminata bibliografia, Wheen riscostruisce la vita agra di un intellettuale moderno dalla testa leonina e dalla grandiosa verve polemica. Dopo la spensieratezza goliardica degli anni di studio in Germania, la vita da esule a Londra mise a dura prova "il Moro" e la sua famiglia: sempre in cerca di un articolo da scrivere per pagare i creditori, Marx chiedeva puntualmente aiuto all'amico Engels, che non mancò mai di sostenerlo nelle imprese più ambiziose né di sollevarlo dai frequenti tracolli economici, neppure durante la lunghissima gestazione de Il capitale. Un racconto vivace e commovente, ricco dei dettagli quotidiani e delle contraddizioni che accompagnarono il destino e l'opera di uno degli uomini più ammirati, criticati e temuti di tutti i tempi.