L' economia artigiana nell'Italia medievale

L' economia artigiana nell'Italia medievale

di Donata Degrassi

L'artigianato costituiva la principale attività economica delle città medievali per il numero di addetti e per la sua diffusione capillare. Questo libro ne indaga la realtà attraverso i suoi molteplici aspetti: analizza, da un punto di vista economico l'organizzazione della produzione e del mercato; esamina le modalità di lavoro e le figure professionali che partecipavano al processo produttivo. Cerca poi di cogliere il posto degli artigiani nella società di cui facevano parte, il grado di prestigio sociale ad essi accordato, la rete di relazioni in cui erano inseriti e le forme organizzative di natura professionale e politica - le corporazioni - a cui dettero vita. Ampio spazio è dedicato ad analizzare l'apporto degli artigiani alla cultura del tempo.