Amore privato

Amore privato

di Giulia Gennaro

Lei è una "principessa" di quasi vent'anni, lui un "orco" di poco meno di cinquanta. Diversi fino al punto di somigliarsi, s'incontrano in uno dei labirinti disegnati dal caso e da lì in poi sono costretti a cercare la loro via d'uscita, presi in ostaggio da un'attrazione folle e violenta, da un amore insidioso e straniante che a poco a poco si farà rivoluzione, obbligandoli ad esplorare territori di sé fino ad allora sconosciuti. La morbosa attrazione fra i due protagonisti è il filo conduttore di un viaggio nelle loro menti torbide e nei loro sentimenti agitati, attraverso tappe di ogni genere, dall'amore incondizionato e quasi paterno al più crudo e brutale erotismo, dalla paura della morte all'eccesso di vita, fino ad arrivare all'unica destinazione possibile. Nelle pagine di "Amore privato" ci sono musica e poesia, immensa gioia e profondo dolore, luce e buio, ma soprattutto ci sono favole che vanno a braccetto con la realtà, nelle quali tutti potranno trovare una piccola ombra che somiglia alla forma dei loro desideri.