Il tato

Il tato

di Holly Peterson

Jamie è una simpatica signora del Midwest sposata a un noto avvocato di New York e trapiantata nell'esclusivo Upper East Side di Manhattan. A differenza delle altre signore del quartiere che non fanno nulla dalla mattina alla sera, Jamie lavora come produttrice televisiva ed è molto più alla mano del gruppo mondano e snob che le tocca frequentare. Convinta che i suoi bambini soffrano per le prolungate assenze di suo marito - un uomo insopportabile e arrogante dell'alta società - Jamie decide di assumere per il loro bene un "tato", ovvero un babysitter maschio che possa servire loro da riferimento maschile. Ma il tato è giovane, bello e molto simpatico. E sembra apprezzare molto la compagnia di Jamie... Una fotografia lieve e tagliente dell'alta società newyorkese, istantanee ironiche di una realtà piena di eccessi e di contraddizioni, ma anche un ritratto a tutto tondo di una donna capace di mettersi in discussione.