Il capitello spezzato

Il capitello spezzato

di Claudio Benazzoli

Un romanzo dalla trama molto articolata, sviluppata partendo dall'eresia Dolciniana (o apostolica), narrata su piani temporali paralleli. Uno al tempo di Doclino e l'altro circa seicento anni dopo, presso il lago d'Idro. Nella vicenda storia, religione e mistero sono mescolati sapientemente, in un susseguirsi di colpi di scena. I personaggi sono molti e dalle caratteristiche più disparate, così come le differenti ambientazioni, uniti in una coralità fluida, mai pesante.