Brazilian portuguese

Brazilian portuguese

di Juliana Grazini Dos Santos,Monica Hallberg,Marie-Pierre Mazéas

L'idea comune è che sia sufficiente parlare un po' di portoghese per potersi recare in Brasile e integrarsi in breve tempo nelle svariate situazioni della vita quotidiana o persino in una sfilata di carnevale! In realtà non è così, infatti in Brasile già nel XVII° secolo si parlava la ''língua geral'', che affonda le sue radici tanto nel portoghese dei colonizzatori, quanto più nel tupì e nel guaranì (tuttora parlato in Paraguay), lingue indigene del luogo. Per quanto riguarda la pronuncia, la scelta dell'autore è ricaduta su quella della regione di São Paulo che possiede caratteristiche fonetiche intermedie, non trascurando di evidenziare nelle note le particolarità più accentuate delle altre regioni. Questo corso basato su Metodo Intuitivo Assimil permette di acquisire in modo naturale e progressivo le basi della lingua Portoghese. Mantenendo un ritmo di studio costante, attraverso i dialoghi le note grammaticali e gli esercizi, lezione dopo lezione si raggiungerà in circa 5 mesi un livello di conoscenza intermedio (B2) ben consolidato, sia nel parlato che nello scritto.