La primavera delle consapevolezze

La primavera delle consapevolezze

di Franco Serpi

Raccontavo il dualismo della nostra storia, la parte chiara e quella scura come la notte. I ritorni e gli abbandoni. Le parole cattive gridate nel silenzio e le parole d'amore non dette.

Raccontavo il nostro amore segreto, lo descrivevo minuziosamente e più lo portavo alla luce più imparavo a conoscerlo.