Oro e olio di noce. Carlo Foppoli, medico valtellinese in viaggio attraverso Europa e Oceania nel bel mezzo dell'Ottocento

Oro e olio di noce. Carlo Foppoli, medico valtellinese in viaggio attraverso Europa e Oceania nel bel mezzo dell'Ottocento

di Paola Rainoldi

La narrazione ci accompagna lungo il percorso del valtellinese Carlo Foppoli che negli anni centrali dell'800 sfida la sorte per inseguire intorno al mondo il suo personale sogno di vita piena e vera. E se, per ogni dove, i suoi occhi non possono staccarsi dall'ipnotico brillare del metallo più raro, la mano nella tasca stringe il dono forte e profumato del frutteto di casa. Il lettore, attraverso lo sguardo del medico patriota, rivive l'ansia di lontane mete, la meraviglia per nuovi orizzonti, la tensione ad ardite realizzazioni di chi, senza rinunciare alle proprie radici, anela a conoscere e condividere l'umano a qualsiasi latitudine.