Strane storie di parole

Strane storie di parole

di Marcello Argilli

Quanti chilometri è lunga la felicità? E quanti litri di pesche si possono comprare dal fruttivendolo? Nel fantastico mondo descritto in queste storie, in cui si gioca e ci si diverte con le parole e con la lingua, succedono i fatti più strani: c'è chi parla solo in rima e chi ha un proverbio adatto ad ogni occasione, chi per distrazione ha perso la "mamma" e chi si serve di unità di misura che le maestre insegnano a scuola per misurare sentimenti ed emozioni. Età di lettura: da 8 anni.