Gli amici di mio fratello

Gli amici di mio fratello

di Fabio Cillia

Questo libro nasce per mano della sceneggiatura "Gli amici di mio fratello". I personaggi si caratterizzano per il loro modo di vedere la vita all'insegna dell'amicizia e l'amore, nelle quali ognuno di noi può riuscire a identificarsi. Di chi ha meno degli altri ma che comunque riesce a essere ricco perché resta legato a quelli che sono gli autentici valori della famiglia e dell'amicizia e, nonostante le rinunce o privazioni, affronta sempre la vita con un sorriso sulle labbra, riuscendo anche a far sorridere gli altri. In tutto il libro sono presenti citazioni e riferimenti ai personaggi, alle mode e agli eventi sociali e culturali che hanno caratterizzato gli anni 80/90 con l'intento di far rivivere ai lettori emozioni e riflessioni che sono state comuni alle ultime due generazioni, permettendo a quelle nuove di conoscere meglio i loro predecessori, sia attraverso una serie di pezzi culto di quel decennio, ma soprattutto attraverso il gruppo musicale internazionale che più di ogni altro ha saputo guardare ai sogni alle speranze dei giovani: gli U2. Con un pizzico di immaginazione, è possibile riassaporare la magia degli anni ottanta attraverso questo piccolo gruppo di ragazzi, un intreccio godibile per chiunque abbia pur soltanto conosciuto, anche senza amarlo, quel tempo e quella musica.