Praticanti, però. I profili del cattolicesimo a Terranuova Bracciolini

Praticanti, però. I profili del cattolicesimo a Terranuova Bracciolini

di Tiziana Garofalo

«Credenza, appartenenza, esperienza e pratica si muovono lungo tracciati articolati e multiformi. Per questo si è cattolici ma si accetta anche il divorzio, si mantengono le tradizioni eppure il cattolicesimo non è più quello miracolistico e devozionale di un tempo, la comunità terranuovese rimane un "giardino di chiese", ma la religione è in prevalenza vissuta da ciascuno a modo suo» (R. Cipriani). A queste stesse conclusioni l'autrice giunge attraverso una ricerca empirica compiuta nel microcosmo di un comune valdarnese, la cui fisionomia rispecchia le caratteristiche di una società aperta alla ricerca di nuovi valori, ma ancora restia a staccarsi dalla tradizione, ed in particolare dal cattolicesimo.