Paure, deliri e la grande pesca allo squalo

Paure, deliri e la grande pesca allo squalo

di Hunter S. Thompson

Sport e politica erano le due grandi passioni di Hunter S. Thompson, e gli hanno sempre fornito ottimi argomenti per scrivere. In questa raccolta di articoli - pubblicati negli anni Settanta su "Rolling Stone", su "Playboy" e sul "New York Times" - la pesca d'altura e Muhammad Ali, il Watergate e il Super Bowl diventano l'occasione per una serie di caustiche osservazioni ed esperienze lisergiche che mettono impietosamente a nudo il ventre molle della società americana, restituendoci però anche l'inesauribile vitalità di un decennio irripetibile. Un libro che è un indispensabile compendio di gonzo journalism e lo sfolgorante esempio della lucida follia del suo irriverente inventore.