Gli 80 passi che hanno cambiato il Poetto

Gli 80 passi che hanno cambiato il Poetto

di M. Francesca Chiappe,Lello Caravallo

"'È facile immaginare quanto saranno difficili futuri interventi nel clima di generale sospetto e sfiducia ormai ampiamente diffusisi nell'opinione pubblica a seguito del ripascimento'. Nella sentenza di condanna la Corte dei Conti sottolinea una grande verità: gli effetti del ripascimento resteranno a lungo nella memoria dei cagliaritani che storceranno il naso davanti a qualsiasi proposta di intervento sulla spiaggia del Poetto. Il tempo, in questo caso, non è galantuomo. E, dieci anni dopo, il ricordo è vivissimo. Eppure, sopite le feroci polemiche dei giorni della draga, si ricomincia a parlare di come restituire alla città lo splendore del Poetto. Sì, perché, a dispetto delle tante dichiarazioni, la sabbia non è sbiancata e non si è assottigliata, il gradino a ridosso della battigia è ancora lì, l'effetto-orzata si è solo smorzato. In più, in ampi tratti dell'arenile è pure spuntata l'erba. Senza dimenticare che il mare è avanzato rimangiandosi gran parte della nuova spiaggia. Davanti alle nuove proposte di intervento questo libro vuol testimoniare i tanti errori commessi in passato e lanciare un monito: il Poetto è un bene prezioso.

Da maneggiare con cura."