Resta sulla fascia

Resta sulla fascia

di Raoul Lolli

Scrive l'autore: "Uno può nascere col talento e saper giocare prima ancora di camminare, però, non capisce bene come "funziona", è solo istinto. Falcao ha sempre sostenuto che a guidarlo in campo erano al cinquanta e cinquanta istinto e ragione. Quanti grandi calciatori, una volta appese le scarpe al chiodo, si rivelano scarsi competenti? Perché una cosa è saper giocare e un'altra è capire. Una cosa è capire, un'altra ancora saper spiegare. Le esperienze nel calcio le ho fatte praticamente tutte: il calciatore in tutti i ruoli per trentacinque anni; l'allenatore di bambini e ragazzi per cinque; l'arbitro per dodici anni. Il calcio l'ho giocato, l'ho capito e lo so spiegare.

Siccome da sette anni mi sono scoperto scrittore, spiego quello che ho imparato. Oh, mica una cosa noiosa! Ho cercato di fare in modo che sia comprensibile anche alle donne, che è tutto dire...".