Il patto di stabilità interno per gli enti locali. Obblighi, adempimenti e responsabilità dal 2012. Con CD-ROM

Il patto di stabilità interno per gli enti locali. Obblighi, adempimenti e responsabilità dal 2012. Con CD-ROM

di Patrizia Ruffini

Dal 1° gennaio 2013 anche i Comuni compresi tra i 1.000 e i 5.000 abitanti dovranno fare i conti con il Patto di stabilità. L'opera, con particolare attenzione a questi Enti, prende in esame il calcolo dell'obiettivo, il saldo di competenza mista, i criteri di virtuosità, il Patto regionalizzato, gli obblighi di comunicazione, i controlli e le sanzioni. Non solo, alla luce di quanto maturato direttamente dall'autore e di quanto appreso nei corsi di formazione svolti in tutta Italia, la pubblicazione seleziona e analizza i casi trattati dalla Corte dei conti sul tema delle elusioni, per le quali è prevista la sanzione pecuniaria a carico degli amministratori e del responsabile del servizio economico-finanziario. Schede operative e tavole riepilogative completano l'opera, supportando il lettore nella comprensione e nella corretta applicazione delle regole del Patto di stabilità.