Esperienze di filosofia. Si sta come frammenti nel mistero del Tutto

Esperienze di filosofia. Si sta come frammenti nel mistero del Tutto

di Mario Trombino

Questo libro propone, in forma a volte di narrazione, a volte di pacata meditazione, riflessioni sull'esperienza quotidiana, utilizzando le teorie dei filosofi del passato e del presente come guida. Non è una guida sicura, le teorie sono teorie, nulla di più. Lettrice o lettore, se sei in libreria e stai leggendo questo risvolto di copertina per valutare se acquistare il libro, sappi che non ti promette alcuna verità. Vi troverai solo una trama di teorie utilizzate per meditare sull'esperienza. E, come esito delle teorie, vi troverai anche qualche metodo per orientarsi nel mondo, raccomandato da questo o quel filosofo. Ma non chiedere all'autore se le teorie sono vere e i metodi efficaci, perché l'autore non ha proposto che riflessioni. Le esperienze di filosofia, ovviamente, vanno fatte di persona, e questo libro è solo un invito a farle. Ma solo un invito. L'autore non è convinto che la filosofia sia per tutti, né che abbia qualcosa da dire a tutti. Nella sua vita l'autore si è impegnato molto come professore e come scrittore per presentare la filosofia a chi vuole che le sia presentata. Ma, se cerchi l'inizio della sapienza, ecco, qui c'è solo l'inizio.

Non aspettarti di più, non da questo autore almeno.